Il silenzio dei passi

Nel libro l’autore racconta e descrive cosa significa veramente, o almeno cosa ha significato per lui, camminare scalzi nella natura e quali benefici comporta sia a livello fisico che spirituale.

“Togliersi le scarpe e percorrere scalzi un piano sentiero boscoso, un prato umido di rugiada, o i gradini naturali di un sentiero d’alta quota e imparare a percepire sotto le piante dei piedi nudi il flusso di calore della pietra esposta al sole e le sue diverse tessiture: tutto questo è alla portata di ognuno, appartiene alla preistoria e alla storia dell’umanità, eppure è anche una cosa che oggi è diventata rara nella vita di molti. Basta invece poco per reimparare a camminare scalzi, e ritrovare una dimension…”

Categoria:

Video presentazione dell'autore

Pin It on Pinterest